Programma europeo

Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013

Durata

1 gennaio 2010 – 31 marzo 2014

Capofila

Comune di Sesana

Partners

Provincia di Trieste, Provincia di Gorizia, Comune di Hrpelje-Kozina, Comune di Divača, Comune di Komen, Comune di Miren-Kostanjevica, Comune di Muggia, Comune di San Dorligo della Valle, Comune di Monrupino, Comune di Sgonico, Comune di Trieste, Comune di Duino Aurisina, Istituto per le Foreste della Slovenia, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione centrale risorse rurali agroalimentari e forestali – Servizio del corpo forestale regionale, Gruppo di Azione Locale del Carso, Agenzia di sviluppo territoriale del Carso e Brkini.

Costo totale del progetto

Euro 3.085.000,00 -

Sintesi

Il progetto promuove la integrazione territoriale sostenibile dell’area omogenea del Carso come una delle più importanti aree a cavallo del confine tra Italia e Slovenia. Le attività hanno come obiettivo la gestione sostenibile delle risorse naturali e la coesione territoriale secondo strategie condivise a livello transfrontaliero. Saranno predisposte delle “linee guida” a disposizione delle pubbliche amministrazioni locali (Comuni e Province) per favorire l’adozione di criteri omogenei nella pianificazione dello sviluppo territoriale e della gestione sostenibile delle risorse naturali e ambientali. Saranno realizzati diversi interventi di riqualificazione che consentiranno una maggiore attrattività del territorio e le reti permanenti: rete dei centri informativi con il Museo vivente del Carso, rete di itinerari e sentieri. Si prevede anche la istituzione una struttura permanente per la collaborazione futura tra soggetti locali per la gestione del territorio che potrà essere istituzionalizzata nella forma di un GECT (Gruppo europeo di cooperazione territoriale) o di un tavolo permanente per lo sviluppo congiunto e transfrontaliero del Carso.

Sito ufficiale del progetto

www.krascarso-carsokras.eu